I racconti della visionaria
8,00 €
     
SINTESI
Scrivere è il cibo che mi sazia, l’acqua che mi disseta, la mia libertà e la mia prigione. La mia pace e il mio tormento. Dove i miei sogni possono spiccare il volo e andare lontani. Senza confini la mia fantasia può dilagare ed espandersi senza timori nel creare nuovi mondi. Distillati di parole che scorrono a fiumi, lampi di visioni che improvvisi e sinuosi invadono la mia mente e diventano fatti e persone reali. Padroni supremi di essa che con essa prendono forma. Nel ritornare soggiogata con i piedi per terra. Incantata da ciò che senza il mio volere giunge in me e nella mia essenza e per forza, nello scrivere, devo riportare. L’unica certezza che ho nella vita è che morirò scrivendo.Raffaella Mazzini è nata a Parma il 15/10/1971 e ora risiede a Corcagnano (PR), dopo aver passato l’infanzia e una buna parte della giovinezza in un piccolo paesino del comune di Corniglio (Petrignacola), dove le montagne hanno fatto da scenario alla sua formazione artistica. Ha frequentato la scuola professionale per modellisti e stilisti di moda e ora si dedica alle sue passioni, scrivere e disegnare.
pagine: 116
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-4196-3
data pubblicazione: Maggio 2011
editore: Aracne
collana: Fuoricollana
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto