Biobanche e informazioni genetiche
Problemi etici e giuridici
15,00 €
9,00 €
     
SINTESI
Tra le molte questioni eticamente e giuridicamente sensibili nell’ambito dell’attuale ricerca genetica, ha sicuramente un posto di preminenza la tutela dei diritti fondamentali degli individui nell’implementazione e gestione delle biobanche e nella pratica dei test genetici. Il presente volume raccoglie alcuni saggi che affrontano i problemi connessi al tentativo di conciliare la difesa della persona e l’interesse pubblico derivante dalla ricerca e dalla pratica clinica, in un’ottica interdisciplinare che include interventi di filosofi, filosofi del diritto, giuristi e medici. La particolare prospettiva adottata consente non solo di trattarei problemi etico-giuridici rilevanti, ma anche di rendere conto delle trasformazioni filosofiche, sociali e politiche realizzate dai progressi della conoscenza e della tecnica nell’ambito della genetica. Il quadro generale è ulteriormente arricchito dagli interventi di studiosi stranieri che rendono conto delle esperienze giuridiche sperimentate da altri Paesi europei in questo ambito.
pagine: 224
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-4149-9
data pubblicazione: Luglio 2011
editore: Aracne
collana: Quaderni di Biodiritto | 1
SINTESI
INDICE
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto