La famiglia polinucleare
13,00 €
7,8 €
     
SINTESI
Nel sistema europeo, si assiste alla crescita percentuale di un modello di famiglia i cui componenti provengono da un precedente vincolo familiare. Tale fenomeno, già storicamente presente nel caso di nozze successive alla morte di un coniuge, ha infatti assunto un imponente rilievo negli ultimi decenni in cui, moltiplicatasi l'incidenza dei divorzi, è parimenti aumentato il numero delle unioni sorte a seguito della dissoluzione della prima famiglia: si creano così rapporti complessi, che coinvolgono i due soggetti che ricostruiscono una nuova famiglia, i loro figli, i precedenti partners, nonché la loro rete parentale. L'Autrice esamina, in uno studio comparato, le molteplici questioni giuridiche che l'interprete si trova ad affrontare, e che interessano tutti gli aspetti del diritto familiare: sotto il profilo personale come sotto quello patrimoniale e successorio, difatti, si creano situazioni peculiari, che riflettono la dualità delle nuove famiglie, in cui il presente è costruito sul passato.
pagine: 200
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-4138-3
data pubblicazione: Ottobre 2011
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto