Beatificazione e canonizzazione nella dottrina di Benedetto XIV
5,00 €
3,00 €
     
SINTESI
Si deve a Prospero Lambertini, sommo pontefice con il nome di Benedetto XIV (1740-1758), il merito di aver analizzato con meticolosità nel De servorum Dei beatificatione et beatorum canonizatione la complessa materia delle cause dei santi. Si tratta della prima grande ed esauriente opera canonistica contenente l’intera dottrina sui processi di beatificazione e canonizzazione; un’opera giustamente considerata un classico e che continua a essere ancora oggi un punto di riferimento imprescindibile. Questo piccolo volume si propone di divulgare a un più vasto pubblico la conoscenza, nelle sue linee generali, dell’opera di Prospero Lambertini e, in particolare, dell’affascinante tema della beatificazione e della canonizzazione. In questa sede viene presentata al lettore una traduzione italiana del cap. XXXIX, tratto dal libro I del De servorum Dei beatificatione, riflettente le differenze tra la beatificazione e la canonizzazione, al fine di permettere un primo approccio alla comprensione della natura della santità, attraverso le forme giuridiche attribuite dalla canonistica in età moderna.
pagine: 88
formato: 12 x 17
ISBN: 978-88-548-4084-3
data pubblicazione: Giugno 2011
editore: Aracne
collana: Florilegium | 6
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto