Gli USA, Internet e la guerra
Memorie per la strategia di un conflitto
12,00 €
     
SINTESI
Il volume ricostruisce i fatti legati all'attacco terroristico alle Torri Gemelle di New York dell'11 settembre 2001. L'indagine è di taglio giornalistico, fondata sull'analisi del Rapporto stilato dalla Commissione d'inchiesta voluta dal Governo americano per far luce sull'accaduto. Vengono analizzati anche i testi delle mail spedite dalle organizzazioni filopalestinesi a studiosi del settore che invitano alla mobilitazione generale in previsione di un "grande avvenimento" e vengono presi in considerazione articoli e comunicati provenienti da varie fonti. Il quadro che ne esce è drammatico e inquietante e rimette in discussione l'ufficialità consacrata alla Storia: l'attentato alle Torri Gemelle fu un semplice atto terroristico o faceva parte di un progetto destabilizzante per colpire l'Iraq di Saddam Hussein? E se si trattasse dell'inizio di un conflitto mondiale dai risvolti imprevedibili, combattuto sul piano dello scontro tra culture e religioni per arrivare alla conquista dei territori? La documentazione citata è stata divulgata via internet e non rappresenta una fonte ufficiale, tuttavia è una finestra aperta oltre la quale s'intravedono orizzonti cupi e inquietanti.
pagine: 168
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-4031-7
data pubblicazione: Giugno 2011
editore: Aracne
collana: Storia contemporanea | 2
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto