Energia nucleare e effetti biologici delle radiazioni
25,00 €
15,00 €
     
SINTESI
La scoperta che nel nucleo atomico risieda una fonte di energia milioni di volte superiore a quella ottenibile con reazioni chimiche e che può essere utilizzata con tecniche accessibili all’uomo è fonte di grave preoccupazione e nello stesso tempo di speranza per l’umanità. Il testo descrive le ricerche che hanno portato a questa scoperta, le sue manifestazioni in natura e l’uso finora fattone che include la creazione di ordigni di devastante potenza ma anche utilizzazioni fondamentali per l’umanità, quali la produzione controllata di energia e le applicazioni in ambito medico che sono divenute uno strumento di diagnostica e terapia di uso comune. Nel testo è riportata un’ampia bibliografia che può permettere un approfondimento degli argomenti trattati.
pagine: 344
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-4004-1
data pubblicazione: Maggio 2011
editore: Aracne
collana: Il nucleare | 1
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto