I vissuti dell'architettura
10,00 €
     
SINTESI
L'idea è quella di muoversi in modo mirato nello spazio storico dell'ambiente della vita umana, inteso in senso ampio: antropologico e linguistico; come riflessione trasversale sulle idee e sulle attività concernenti le trasformazioni dello spazio e delle forme ambientali, ivi comprese l'arte e l'architettura, inventate dall'uomo per abitare il mondo, indagando selettivamente i nodi storici connessi ai vissuti umani che possono assumersi, oggi, come specialmente significativi nell'orizzonte soprastorico dell'oîkos (l'abitare). E ciò, ponendoli entro un sistema di confronti, tesi a far emergere, nell'evoluzione trasformativa determinata dalla catena dei fatti e dall'insorgere degli eventi, la produttività — avutasi nel corso del tempo, quindi anche attuale, cioè storica — del loro significato che il carattere alternativo del confronto tende ad evidenziare.
pagine: 104
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-4003-4
data pubblicazione: Marzo 2011
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto