Le guerre gotiche
Libri V e VI
12,00 €
7,2 €
     
SINTESI
Alle guerre gotiche sono dedicati i libri V e VI de Le guerre di Procopio, fonte di primaria importanza sul ruolo svolto dall’imperatore Giustiniano. Dopo un breve cenno alla fine dell’Impero romano d’Occidente, al regno di Teoderico e alla fine di Amalasunta, Procopio passa in rassegna le campagne di Belisario che, conquistata la Sicilia, avanza nella penisola assediando Napoli e conquistando Roma. Con i rinforzi giunti da Bisanzio, l’esercito romano marcia alla volta di Ravenna. Sicuro di avere ormai la vittoria dalla sua, Belisario respinge gli accordi di pace fra Vitige e i legati di Giustiniano; finge quindi di accettare il titolo di imperatore romano d’Occidente offertogli dai maggiorenti goti ed entra in Ravenna. Richiamato da Giustiniano, Belisario fa ritorno a Costantinopoli portando con sé Vitige e Matasunta. Dedicata alla celebrazione della gloria militare di Belisario, il tono dell’opera è quello di una “storia ufficiale”; tuttavia, il resoconto delle guerre e l’immagine di Giustiniano giungono a noi solo «through the filter of Procopius’ own views» (A. Cameron).Rita Masullo si è laureata con lode presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II” con una tesi in Letteratura greca sulla Medea di Euripide. Ricercatore confermato di Lingua e letteratura greca presso la suddetta università, dal 2002 è docente affidatario di moduli di Storia della lingua greca. La sua ricerca è indirizzata verso l’esegesi di testi dell’antichità classica, tardoantichi e bizantini e si sviluppa su molteplici filoni, tra i quali: pensiero e retorica tardoantica e bizantina;teatro greco; storia della medicina greca. Ha curato le seguenti edizioni critiche: Marino di Neapoli. Vita di Proclo (Napoli, 1985); Filagrio. Frammenti (Napoli, 1999); I Problemi di Cassio Iatrosofista (Napoli, 2004). Ha altresí tradotto dal tedesco in italiano A. Boeckh, La Filologia come scienza storica (Napoli, 1987).
pagine: 188
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-3993-9
data pubblicazione: Aprile 2011
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto