Lingue e spazi
Elementi per l’analisi geografica dell’espressione linguistica
14,00 €
8,4 €
     
SINTESI
Per quanto la geografia delle lingue possa offrire solidi elementi interpretativi dei processi culturali in atto nel mondo, essa rimane un settore di studi ancora scarsamente praticato in Italia. Con questo volumeci si propone di contribuire a colmare alcune delle lacune tuttora esistenti in tale ambito, e di farlo tracciando una sorta di itinerario introduttivo alle specificità della geografia delle lingue rispetto ad altri rami della geografia umana. Dall’analisi degli aspetti spaziali delle lingue e dei primi rapporti tra Linguistica e Geografia alla formazione e alla distribuzione delle lingue nel mondo, dal ruolo delle comunità etnolinguistiche nella strutturazione culturale dello spazio alle questioni legate ai molteplici usi di ogni idioma e alla continua evoluzione, spaziale e temporale, del panorama linguistico, con particolare attenzione alla situazione italiana: questi i principali temi approfonditi, con l’intento di avvicinare non solo studenti e “addetti ai lavori”, ma quanti interessati alle dinamiche culturali del mondo in cui viviamo.
pagine: 276
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-3968-7
data pubblicazione: Marzo 2011
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto