Gilliatt e la piovra
Il sindacalismo internazionale dalle origini a oggi (1776-2006)
28,00 €
16,8 €
     
SINTESI
Gilliatt, nei Lavoratori del mare, era solo contro la piovra, mentre la storia del sindacalismo riguarda soggetti collettivi. Eppure l’internazionalismo, più volte intravisto, altrettante è svanito. Latita anche oggi che il soggetto antagonista veleggia verso una dimensione planetaria. Paradossalmente, dal grande potenziale di lotta le formidabili aggregazioni sindacali internazionali non hanno mai ricavato un corrispondente potere contrattuale: il lavoratore, partito nel Settecento dal contratto individuale, ha conquistato la contrattazione collettiva nel suo Paese, ma si vede imporre di nuovo, nel villaggio globale, la contrattazione individuale. L’odierno uomo “flessibile” torna alla solitaria battaglia di Gilliatt? La storia del sindacalismo internazionale si sviluppa, dal XVIII secolo a oggi, intorno all’organizzazione del lavoro, al mercato, al sistema delle idee, alle relazioni industriali, ai contesti economici, politici e sociali. Essa è parte fondamentale della storia contemporanea.
pagine: 620
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-3923-6
data pubblicazione: Marzo 2011
editore: Aracne
SINTESI
EVENTI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto