Introduzione alla didattica delle lingue moderne
Una prospettiva interdisciplinare
13,00 €
7,8 €
     
SINTESI
Questo volume si rivolge a coloro che si interessano ai processi di apprendimento e insegnamento linguistico e offre un’introduzione alle principali questioni teorico-metodologiche riguardanti la didattica delle lingue moderne. In una società che promuove il rinnovamento continuo delle professioni educative, sempre più spesso gli insegnanti di lingua si trovano a porsi interrogativi sul proprio agire quotidiano: che cos’è una lingua? Cosa significa sapere una lingua? Come la si apprende e, di conseguenza, come la si dovrebbe insegnare? Con uno stile accessibile e ricco di esempi, l’opera di Michele Daloiso offre a questi e altri interrogativi risposte fondate sulla ricerca scientifica, delineando un quadro di riferimento teorico-metodologico che integra i modelli ereditati da una lunga tradizione di insegnamento linguistico con le nuove scoperte della ricerca scientifica nel campo della didattica delle lingue.
pagine: 216
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-3891-8
data pubblicazione: Febbraio 2011
editore: Aracne
collana: Glottodidattica di base | 1
SINTESI
RECENSIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto