Un’introduzione alla geometria riemanniana
24,00 €
14,4 €
     
SINTESI
Questo volume, nato da un’esperienza didattica pluriennale dell’autore nell’ambito del corso di laurea in Matematica presso l’Università del Salento, e che non ha la pretesa di costituire un testo completo, introduce lo studente a concetti e metodi della geometria riemanniana in modo graduale, presentandone gli argomenti e le dimostrazioni in modo elementare e comprensibile. Particolare attenzione è stata rivolta alla scelta degli esempi e degli esercizi. Il libro si può dividere in due parti. La prima parte, che comprende i primi otto capitoli, può essere utilizzata all’interno dei corsi di Geometria differenziale della laurea magistrale; la seconda, che comprende gli ultimi quattro capitoli, è più adatta a un corso di dottorato. Il volume può fare da testo preliminare o di accompagnamento ai testi avanzati di geometria riemanniana oggi disponibili in lingua inglese ed è accessibile a chi abbia una buona conoscenza dell’algebra lineare, della geometria differenziale di curve e superfici, dell’analisi reale a più variabili e delle nozioni di base in topologia e teoria dei gruppi.
pagine: 444
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-3866-6
data pubblicazione: Febbraio 2011
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto