Mediazione e comunicazione
5,00 €
3,00 €
     
SINTESI
Mediare significa attuare un processo di ricerca, un’esplorazione nel dominio dei bisogni, dei desideri e degli interessi di tutte le parti in gioco. In ogni relazione che le persone instaurano tra loro entrano in gioco due mondi distinti: i mondi di soggetti diversi perché diversa è la loro storia individuale. Imparare attraverso le più idonee tecniche di conversazione ad agire con l’altro e a comprendere il suo mondo di significati diventa fondamentale perché ogni conflitto contiene in sé il rischio della violenza, ma anche la possibilità di essere un’occasione di crescita e una risorsa per il cambiamento. La gestione adeguata del conflitto non deve avvenire solo nel momento in cui esso si manifesta, ma deve essere considerata un’attività permanente di comunicazione il cui presupposto fondamentale è la capacità, per il mediatore, di mettere in luce le differenze senza appiattirle, stimolando il chiarimento dei diversi punti di vista fino a che non siano espressi in modo comprensibile per tutti.
pagine: 40
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-3858-1
data pubblicazione: Marzo 2011
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto