La svolta incompiuta
16,00 €
9,6 €
     
SINTESI
Un contributo alla conoscenza del dibattito interno al gruppo dirigente del Partito Comunista Italiano in una fase fondamentale della storia del nostro Paese. Il periodo di tempo sottoposto ad analisi coincide con la preparazione e la “realizzazione” del Centrosinistra. L’intenzione del testo è quella di riportare le diversità di interpretazione e rappresentazione riguardo al modello di sviluppo italiano, analizzandone i riflessi sulla posizione assunta dal PCI nell’equilibrio politico nazionale. L’opera descrive, alla luce di queste acquisizioni, il rapporto contrastato del PCI con i principali partiti di massa e con il proprio referente internazionale, il cui peso, proprio in quegli anni, si rivela progressivamente un limite rispetto alle reali potenzialità del movimento comunista italiano. Il percorso termina all’alba dell’XI Congresso, momento culminante di questa stagione prima della frattura rivoluzionaria rappresentata dal ’68.
pagine: 268
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-3827-7
data pubblicazione: Gennaio 2011
editore: Aracne
SINTESI
EVENTI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto