La polvere d’ali di una farfalla
Scrittori “femministi” del XVIII secolo: Choderlos de Laclos e il suo trattato sull’educazione delle donne
10,00 €
6,00 €
     
SINTESI
Nel 1783 l’Accademia di Châlons-sur-Marne indice un concorso su «i mezzi migliori per perfezionare l’educazione delle donne». Il capitano comandante dei cannonieri, Choderlos de Laclos, che l’anno prima aveva pubblicato le Relazioni pericolose, il romanzo-scandalo che gli varrà gloria imperitura, decide di rispondere al quesito con un trattato che lo terrà occupato per vent’anni. Prima di lui anche Fénelon, Diderot e Rousseau, tra gli altri, si erano cimentati a scrivere sulle donne. Ed è a partire da tali scritti, e dal confronto serrato tra il suo L’educazione delle donne e l’Emilio rousseauiano, che questo saggio si snoda, scoprendo che la frase di Diderot (per scrivere sulla donna occorrerebbe intingere la penna nella polvere delle ali di una farfalla) è un proposito sentimentale lontano dalla condizione femminile di quel tempo.
pagine: 140
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-3826-0
data pubblicazione: Gennaio 2011
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto