Identità della persona e disposizioni del corpo
La tutela della salute nelle nuove scienze
30,00 €
18,00 €
     
SINTESI
Il volume ripercorre i profili giuridici fondamentali originati dal progresso scientifico che, con gli interventi manipolativi genetici, di clonazione e di tutela dell’embrione, ha modificato il concetto stesso di salute, che non risulta più ascrivibile unicamente alla categoria del diritto soggettivo, né ad un concetto sintetico, ma che ne racchiude in sé altri, come il diritto alla cura, il diritto all’ambiente salubre, l’igiene sul lavoro. La consapevolezza di un tale cambiamento è di grande importanza nella formazione di una cultura della tolleranza, di un ordinamento giuridico sensibile e di una legislazione aperta, in grado di superare le logiche del conflitto.
pagine: 568
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-3783-6
data pubblicazione: Gennaio 2011
editore: Aracne
collana: Biblioteca di diritto civile | 1
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto