Industrial Relations and Conservative Governments in the Eighties
9,00 €
5,4 €
     
SINTESI
Il volume affronta, attraverso lo studio delle caratteristiche del discorso pubblico dei governi conservatori britannici degli anni Ottanta, il problema del progressivo indebolimento del ruolo dei sindacati nel dibattito politico ed economico. L’ipotesi di fondo della ricerca è che il discorso dei governi capitanati da Margaret Thatcher sia stato un importante elemento causale nell’espulsione dei sindacati dal dibattito pubblico e nell’attuazione di politiche fortemente antioperaie, così come imposto dalla dottrina economica neoliberista. Lo studio è stato condotto su un consistente corpus di documenti ufficiali e dichiarazioni pubbliche con un approccio che si colloca all’interno della tradizione dell’Analisi Critica del Discorso (CDA), attraverso gli strumenti della teoria dell’argomentazione e della grammatica sistemico-funzionale hallideana.
pagine: 132
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-3781-2
data pubblicazione: Gennaio 2011
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto