Hans Blumenberg
Nuovi paradigmi d’analisi
21,00 €
     
SINTESI
Negli ultimi anni l’interpretazione del pensiero di Hans Blumenberg (1920-1996) ha subìto rilevanti trasformazioni. Le ricerche condotte sui suoi primi lavori, la pubblicazione dello scambio epistolare intrattenuto con Carl Schmitt, e soprattutto la comparsa di materiale inedito appartenente al Nachlaß, permettono oggi di guardare in maniera più completa all’incidenza e complessità della sua opera filosofica. Il presente volume è stato concepito con il proposito di offrire nuovi approcci di analisi all’opera di Blumenberg attraverso un’ampia varietà di prospettive, dall’antropologia filosofica all’interpretazione ontologica della retorica e del mito, dalla filosofia della storia all’astronoetica, al confronto con figure come Hobbes, Castoriadis e Simmel.
pagine: 356
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-3775-1
data pubblicazione: Gennaio 2011
editore: Aracne
SINTESI
INDICE
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto