Salman Rushdie
12,00 €
7,2 €
     
SINTESI
La sperectomia (o “prosciugamento della speranza”) è la legge fenomenica che regola la Storia e le sue dinamiche nell’universo letterario di Salman Rushdie. A partire dai primi romanzi (Midnight’s Children e Shame) fino alle opere più recenti (Shalimar the Clown e The Enchantress of Florence), la Storia rushdiana muove personaggi e vicende nazionali e globali all’insegna di un progressivo esaurirsi di speranze individuali e collettive. Questo studio analizza le implicazioni testuali e macrotestuali della sperectomia per rivelare un pattern narrativo – iterato e gradualmente incupito di opera in opera – che informa e illustra la visione del mondo di uno dei maggiori autori degli ultimi decenni intrecciandosi significativamente ai suoi temi privilegiati, quali il passato e l’attualità del subcontinente indiano e il multiculturalismo.
pagine: 176
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-3665-5
data pubblicazione: Novembre 2010
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto