Il caso Moro
10,00 €
6,00 €
     
SINTESI
Dal 16 marzo 1978 il sequestro del democristiano Aldo Moro immobilizza la Prima Repubblica vittima del malcontento degli “anni di piombo”. Cinquantacinque giorni di angoscia, tormento. Due mesi nella trappola dell’eversione. Le redazioni giornalistiche si trovano ad affrontare un lungo no stop informativo, conducendo continue ricerche. I mass media italiani si interrogano su cosa dire e se dirlo, ma si diffondono notizie filtrate e frammentarie, contravvenendo alla proposta di un black out informativo avanzata dal sociologo canadese McLuhan. Il volume propone uno studio attento a cogliere le differenze fra i TG del servizio pubblico, rievocando quanto accaduto dal giorno del rapimento sino al 9 maggio 1978 attraverso racconti e ricordi di familiari, politici, giornalisti e comuni cittadini.
pagine: 152
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-3656-3
data pubblicazione: Ottobre 2010
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto