Nuova Atlantide
15,00 €
9,00 €
     
SINTESI
La nostra Rivista tratta di “Sistemi”, cioè di un concetto per la cui disamina sono indispensabili tre connotazioni epistemologiche e cioè che non esiste un tempo assoluto, che non esiste uno spazio assoluto, che non esiste un centro assoluto che possa essere top-sorgente o top-pozzo cioè un sistema in cui tutti gli elementi hanno pari dignità. Sistema in cui tutto è correlato, relazionato, dipendente da ed influente (perturbante) su. Tale è infatti il sistema universo che ci contiene, e necessariamente tali sono i sottosistemi in esso contenuti, nella fattispecie quello fisico, quello sociale e quello biologico. In questo scenario abbiamo ritenuto opportuno collocare in questo numero della rivista l’inserto sul “Diversity Management” con l’aspettazione che una volta reso evidente un macropunto di equilibrio dinamico, questo ci consenta l’applicabilità di tecniche organizzative adatte al cambiamento radicale.IndiceEditoriali Lo spazio-tempo delle scelte (D.P. Errigo) Il “Diversity Management e l’arte della comunicazione (M.R. Astolfi)WCSA Declaration of Bologna Diversity: Complexity and the Speed of Business Evolution(Andrea Pitasi)Introduzione all’inserto (Giovanna Porcaro Sabatini) Il Diversity Management: criticità e prospettive (Antonio Cocozza)Diversity Management e comunicazione (Graziella Gaddoni) Diversity & Inclusion: un’opportunità da cogliere? (Roberta Vacca) Complexity systemic science and the key global challenges of our times (Giulio Marini)
pagine: 104
formato: 21 x 29,7
ISBN: 978-88-548-3636-5
data pubblicazione: Novembre 2010
editore: Aracne
rivista: Nuova Atlantide | anno XXV, n. 2, maggio-agosto 2010
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto