Breve storia dell'esperienza giuridica ed elementi di diritto
8,00 €
4,8 €
     
SINTESI
Il testo è composto da due saggi, Breve storia dell’esperienza giuridica ed Elementi di diritto, e può essere considerato una guida, un modello di riferimento al quale uniformarsi per chi sia chiamato a legiferare. Se si accetta come principio il fatto che il livello di civiltà di un popolo sia inversamente proporzionale al peso dei suoi codici, legiferare poco e bene sarebbe auspicabile perché ogni legge emanata, dal momento che detta anche un comportamento, ci priva di un po’ di libertà. Questo libro rivisita non solo l’esperienza giuridica delle più grandi e note civiltà del passato, ma riepiloga anche i principi del diritto vigente, proponendosi come una sorta di strumento regolatore sia per chi è chiamato a formulare le leggi, sia per chi deve applicarle.
pagine: 92
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-3634-1
data pubblicazione: Novembre 2010
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto