Architetture e culture costruttive a sud del Mediterraneo
13,00 €
     
SINTESI
La pubblicazione affronta, attraverso l’analisi di un caso studio, il tema della salvaguardia del patrimonio culturale – materiale e immateriale – come strumento motore di sviluppo locale. Oggetto di indagine esplorativa è l’architettura tradizionale nell’oasi di Dakhla in Egitto, dove è presente una ricca tradizione costruttiva ancora poco documentata. Qui, come in altri contesti minori a sud del Mediterraneo, il tema della forma architettonica è legato a un insieme esteso di fattori bioclimatici, culturali e religiosi, pratiche di vita quotidiana, usi legati al genere. Il testo documenta i caratteri morfologici e tipologici e le tecnologie costruttive tradizionali locali e individua alcune strategie di ricerca e azione per una possibile salvaguardia e valorizzazione del patrimonio costruito: perché un processo sia appropriato e sostenibile è necessaria una comprensione sistemica delle conoscenze locali e tradizionali, un’integrazione dei processi di gestione con processi di progresso delle comunità del territorio e una costruzione di sistemi di governance in cui gli attori locali sappiano dialogare e organizzare il proprio percorso di sviluppo valorizzando le specificità identitarie.
pagine: 164
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-3624-2
data pubblicazione: Novembre 2010
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto