La programmazione strategica nelle amministrazioni pubbliche
15,00 €
9,00 €
     
SINTESI
Il volume ricostruisce il ruolo svolto dall’attività di programmazione strategica nell’ambito delle amministrazioni pubbliche e analizza il suo impatto, per un verso, sul principio di distinzione tra politica e amministrazione e, per altro verso, sul buon andamento dell’azione amministrativa, anche in relazione alle aspettative dei cittadini-utenti. Il lavoro prende avvio dai concetti di pianificazione, di programmazione e di strategia, riguardati nel prisma della mission e della vision che caratterizzano un’organizzazionepubblica, e si snoda attraverso l’esame delle fonti normative sull’attività di programmazione strategica nelle amministrazioni centrali, parastatali, locali e nell’ambito del sistema universitario, anche con riferimento alla riforma del ciclo di gestione della performance delle amministrazioni pubbliche, attuata con il d.lgs. n. 150/2009. Nell’ultima parte viene offerta una disamina dei caratteri e delle differenze funzionalidei sistemi e dei documenti di programmazione strategica presenti nelle tipologie di amministrazioni sottoposte a indagine.
pagine: 232
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-3608-2
data pubblicazione: Ottobre 2010
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto