Il diritto europeo dei contratti pubblici e la sua trasposizione nell’ordinamento interno
12,00 €
     
SINTESI
I processi di trasposizione del diritto comunitario negli ordinamenti interni presentano una rilevanza non solo istituzionale ma anche sociale ed economica, tale da far loro assumere, al di là della connotazione giuridico-formale e amministrativa, una natura sistemica. Ciò vale naturalmente anche per il settore dei contratti pubblici, in cui gli interessi contrapposti si misurano senza soluzione di continuità sul piano sostanziale, ma anche su quello della tutela giurisdizionale. Il volume analizza il complesso rapporto tra normativa comunitaria in materia di appalti pubblici, sua attuazione ed effetti sull’attività amministrativa contrattuale, alla luce dell’intervenuta codificazione di settore e delle novità portate dal decreto di recepimento della direttiva ricorsi sul piano della tutela giurisdizionale.
pagine: 172
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-3586-3
data pubblicazione: Ottobre 2010
editore: Aracne
collana: Storia politica diritto | 1
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto