Un segno nello spazio e nasce la storia
12,00 €
     
SINTESI
Il pungolante bisogno di inoltrarsi fino alle radici dell’esistente informa di sé ogni disciplina scientifica così come ogni poetica e, dunque, l’insieme di tutti gli insiemi delle idee che hanno preso corpo nel tempo storico. Sicché l’analisi metodologica dei diversi modi del nostro conoscere, con i quali intessiamo multiformi arazzi interpretativi dei legami tra il mondo della natura e il mondo dell’uomo, ci permette di proporre qui un’argomentata esposizione delle somiglianze e delle differenze che accomunano e differenziano queste due realtà, incentrando nel “verbo incarnato” che è l’essere umano l’unità di comprensione della natura e del pensiero che la pensa e la realizza. Mai perdendo di vista, ma anzi mettendo in piena chiarezza, che qualsiasi risultato conoscitivo raggiunto o raggiungibile è la conseguenza responsabile della nostra – e solo nostra – capacità di fare storia.
pagine: 156
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-3575-7
data pubblicazione: Settembre 2010
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto