Mably
Principi, regole e istituzioni per una democrazia a misura d'uomo
14,00 €
     
SINTESI
Da questa raccolta di scritti su Gabriel Bonnot, abbé de Mably (1709-1785), emergono sia una sua inedita connotazione di storico delle istituzioni ante litteram, sia la pregnante attualità di molte delle sue riflessioni, in particolare sui rapporti tra politica e morale o tra politica ed economia, in cui vengono lucidamenteindicate, tra l'altro, le temibili conseguenze cui inevitabilmente avrebbe condotto un "progresso" basato sulla riduzione dell'uomo ai suoi meri bisogni materiali. Il tema centrale del pensiero di Mably è individuato nella sua costante ricerca, sulla base di una ragionevolezza pratica che non si lascia sedurre da a priori metafisici né si lascia appiattire sulla contingenza del reale, dei principi ma anche e soprattutto delle regole e delle istituzioni che devono presiedere alla creazione e al mantenimento di un "governo libero": si tratta di riflessioni su una democrazia "a misura d'uomo" che hanno ancora molto da dirci.
pagine: 212
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-3551-1
data pubblicazione: Ottobre 2010
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto