Norme e discorsi su norme
17,00 €
10,2 €
     
SINTESI
Il presente saggio elabora e difende un’analisi dei discorsi conoscitivi su norme affrontando vari temi di filosofia analitica del linguaggio — come quelli relativi alla distinzione tra uso, menzione, sottoscrizione e non-sottoscrizione di enunciati deontici, allo statuto logico e semiotico degli asserti distaccati (detached statements) e del discorso interno, alle caratteristiche delle presupposizioni normative, alle diverse funzioni delle norme confuse sotto l’etichetta “regola di riconoscimento” — e riesamina criticamente alcuni problemi metodologici delle c.d. “scienze sociali normative” e la questione della normatività del diritto dal punto di vista del giuspositivismo metodologico classico.
pagine: 272
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-3478-1
data pubblicazione: Dicembre 2010
editore: Aracne
collana: Studi di filosofia analitica del diritto | 7
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto