La questione universitaria
13,00 €
     
SINTESI
La “Questione universitaria” rappresenta la più attuale trattazione dei problemi della Scuola e dell’Università, dall’Unità d’Italia ai nostri giorni. La crisi del sistema universitario richiede provvedimenti di rinnovamento, ma questi, se non ben calibrati, possono essere peggiori dei mali che si vogliono correggere. Perciò questa opera, che illustrando il passato e il presente ci illumina sul futuro, risulterà di grande utilità. L’Autore, profondo conoscitore dell'Accademia, essendone lui stesso membro come docente, ricercatore e amministratore, passa in rassegna l’ordinamento scolastico e universitario quale è venuto sviluppandosi in Italia dall’unità ai nostri giorni, mettendone in evidenza pregi e difetti e prospettandone le necessarie correzioni. Il Prof. Daniele Scevola è Direttore del Dipartimento di Malattie Infettive dell’Università di Pavia. Parla e scrive in francese, inglese e tedesco. Si è perfezionato all’Estero nelle tecniche endoscopiche, nella biopsia epatica e nell’uso degli antibiotici nelle infezioni in pazienti neoplastici e immunocompromessi. Consegue la Docenza in Malattie Infettive, disciplina che insegna agli studenti e agli specializzandi dell’Università di Pavia. È Autore di oltre 300 pubblicazioni scienti?che su Riviste internazionali, di libri e trattati e ?lms scienti?ci. È Direttore del foglio trimestrale “Lombardia Medicina e Sanità”. Presiede il Sindacato dei Professori Universitari CIPURConfsal sede di Pavia. È Consigliere del cda dell'Università di Pavia
pagine: 184
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-3399-
data pubblicazione: Luglio 2010
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto