Strumenti musicali antichi a raccolta
18,00 €
     
SINTESI
Fra i prodotti della musica rientrano, ovviamente, gli strumenti finalizzati alla sua esecuzione. Oggetti sonori e nel contempo oggetti d’arte, gli strumenti musicali raccontano le tappe di un cammino evolutivo che l’uomo va tracciando tramite progressive acquisizioni tecnologiche; applicate con la dovuta intelligenza ai materiali costruttivi, ne sollecitano la miglior resa possibile, racchiusa nel dettaglio dell’aspetto morfologico, nella pronta risposta al suono, nello specifico della meccanica. Quando si guardi a epoche storiche antiche, gli oggetti musicali ne rivelano tendenze di gusto, elaborazioni concettuali, consuetudini sociali; la loro memoria ci restituisce dati preziosi che informano il presente alla luce della nostra genetica culturale. Elena Modena è docente a contratto presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia. Diplomata in pianoforte, clavicembalo, organo, composizione, prepolifonia, è laureata in Lettere con menzione di stampa. Si è specializzata in canto funzionale presso il Lichtenberger Insitut für Gesang und Instrumentalspiel (Odenwald, Germania). Svolge attività musicale come cantante e strumentista. Ha fondato a Vittorio Veneto (TV) il Centro Studi Claviere per la ricerca sul suono vocale, la divulgazione della musica antica, la conservazione degli strumenti di tradizione. Per Aracne ha pubblicato L’altrOrfeo. Considerazioni analitiche sulla vocalità.
pagine: 268
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-3366-1
data pubblicazione: Luglio 2010
editore: Aracne
SINTESI
EVENTI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto