L’ideazione urbanistica architettura-città
Percorsi di mutamento dal malessere urbano
30,00 €
     
SINTESI
L’architettura-urbanistica si connota per un’intrinseca capacità positiva della proposizione. Il futuro è il suo percorso: esplicita il voler essere e come tale organizza i fattori che consentono il dispiegarsi di creatività. Si pone come scopo l’umanizzazione sostenibile e responsabile. Interpreta interessi collettivi, pubblici o privati, incidendo nella loro decodificazione. Ravvisa la qualità nella struttura di sistema che rende significanti i suoi referenti. Correla sempre i referenti al contesto e al sistema, e quindi alla struttura e alla forma della città e del territorio. Fa propria la cultura della decisione, ponendo le domande sul perché, per chi, sul cosa, sul come, deducendo da atti d’amore partecipi e riflessivi le specifiche risposte. L’interazione tra flussi globali e azioni locali, tra vasti spazi euromediterranei e luoghi specifici, si propone quale fondamento della nuova territorialità. La qualità, l’efficacia e l’efficienza delle politiche pubbliche locali assolvono un ruolo prioritario nel successo dell’interazione. La sopravvenuta destrutturazione dei processi finanziari e produttivi ha sollecitato un’innovativa riflessione sul “fare città”, che invita alla pratica di un’innovativa “sobrietà” nel soddisfare il bisogno di futuro. Pensare la città nella contemporaneità che sperimenta la destrutturazione ha assunto il significato di specificazione di connotati di tale “sobrietà” dedotta da “creatività socialmente orientata”. Queste categorie si ritrovano nei saggi che il volume riporta, redatti nello svolgersi della didattica universitaria o nel promuovere confronto nel corso di specifici eventi.
pagine: 272
formato: 23,6 x 21,7
ISBN: 978-88-548-3301-2
data pubblicazione: Maggio 2010
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto