Dalla barbarie alla vita come auto-manifestazione
La proposta fenomenologica di Michel Henry
19,00 €
11,4 €
Ivano Liberati
Presentazione di Emilio Baccarini
     
SINTESI
Dalla fenomenologia husserliana al concetto di monismo ontologico, dalla fenomenologia materiale alla vita: Michel Henry ripensa al fenomeno e alla sua modalità manifestativa, per dare origine a una filosofia della vita resa attraverso l’analisi dell’affettività, la riflessione sul corpo e la carne, il ripensamento della relazione tra immanenza e trascendenza. Fino alla barbarie. È possibile per noi oggi ritornare a sentire la vita? In che modo possiamo riappropriarci della nostra carne di viventi e ridestare l’attenzione verso un mondo che sembra aver dimenticato la sua essenza costitutiva e irriducibile?
pagine: 296
formato: 15 x 22
ISBN: 978-88-548-3296-1
data pubblicazione: Maggio 2010
editore: Aracne
collana: dialegesthai | 9
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto