Quando le parole cantano
La scrittura musicale di Dorothy Richardson
20,00 €
12,00 €
     
SINTESI
Nell’ambito del crescente interesse per gli studi interdisciplinari, le contaminazioni tra musica e linguaggio verbale che caratterizzano l’opera di Dorothy Richardson (1873-1957) rappresentano un terreno di indagine particolarmente interessante per aprire nuove prospettive critiche sulla scrittura femminile modernista. Questo volume intende dar voce ai silenzi della musica di Pilgrimage, il ciclo di tredici romanzi pubblicati tra il 1915 e il 1967, analizzandone la presenza testuale sia come tema che come modello formale. La complessità e la ricchezza della vita musicale della narrativa di Richardson si nutre anche del dialogo con la pittura e con il cinema, configurando le pagine della scrittrice, a lungo trascurata dalla critica, come un luogo cruciale per la comprensione delle dinamiche intermediali che hanno segnato il primo Novecento inglese.
pagine: 324
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-3281-7
data pubblicazione: Maggio 2010
editore: Aracne
collana: Donne nel Novecento | 5
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto