Le sfide della sostenibilità
15,00 €
     
SINTESI
Secondo la nota definizione del Rapporto Brundtland, «è sostenibile uno sviluppo che soddisfi i bisogni del presente senza compromettere la capacità delle generazioni future di soddisfare i propri». Si tratta di un concetto di notevole portata innovativa, che mette in discussione alcuni tradizionali assiomi dell’economia e dovrebbe stimolare, soprattutto in tempi di crisi come gli attuali, sia le analisi teoriche sia le politiche pubbliche. La sostenibilità di una comunità è definibile in funzione di criteri non solamente ambientali, ma anche economici, sociali e istituzionali: essa è incompatibile con il degrado delle risorse naturali, il declino economico, la disuguaglianza sociale, l’illegalità e la violazione dei diritti. Il volume raccoglie contributi di studiosi di varie discipline, accomunati da una documentata e rigorosa riflessione sulle sfide derivanti dal fatto che ogni scelta compiuta oggi condiziona in modo irreversibile il nostro comune futuro.Contributi di Marco Bagliani, Giorgia Bella, Giangiacomo Bravo, Gian Luigi Bulsei, Giovanni Carrosio, Egidio Dansero, Francesco Ingravalle, Noemi Podestà, Matteo Putilli, Mario Salomone, Nadia Tecco, Tommaso Vitale.Gian Luigi Bulsei insegna Politica sociale e Sviluppo sostenibile presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università del Piemonte Orientale. La sua più recente produzione scientifica riguarda l’analisi di organizzazioni e politiche pubbliche in campo sociale e ambientale, con particolare attenzione al ruolo del terzo settore nei processi di sviluppo locale.
pagine: 240
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-3252-7
data pubblicazione: Maggio 2010
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto