Viaggiare che fatica!
Odissee di italiani in India
10,00 €
6,00 €
     
SINTESI
L’opera analizza le memorie di viaggiatori italiani recatisi in India tra il 1800 e il 1950, focalizzando l’attenzione sulle difficoltà incontrate durante il viaggio, sui pericoli, i disagi e le disavventure di ogni genere accorsi durante il soggiorno in quei lontani Paesi, analizzando altresì indirettamente i cambiamenti verificatisi, durante questo arco temporale, nel modo stesso di viaggiare. Quest’opera si propone di essere un umile omaggio, seppure forse tardivo, a nostri connazionali troppo a lungo dimenticati — che hanno contribuito, grazie alla loro temerarietà, ad ampliare la conoscenza di mondi fino ad allora poco noti — e al contempo un libro di letture gradevoli e istruttive.
pagine: 144
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-3250-3
data pubblicazione: Maggio 2010
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto