Conservazione e arte cinetica
10,00 €
6,00 €
     
SINTESI
Nella letteratura di conservazione e restauro l’arte cinetica si è affermata come un paradigma del contemporaneo, vantando delle specialità che hanno avuto finora trattazione parcellizzata in testi disparati. Il volume è una svelta e mirata ricognizione teorica che, se da una parte riassume quanto prodotto dagli studi di settore in circa vent’anni, dall’altra si interroga sul metodo d’esame da essi impiegato. Il “movimento”, espressione funzionale dell’opera cinetico-visuale, sembra infatti scivolare tra le maglie di un approccio conservativo fondato sull’accoppiamento di materia e significato. Raccordando l’arte cinetica alla dimensione tecnologica, quindi, si cercano nuovi spunti di indagine lungo sentieri meno battuti.Presentazione di Elisabetta Cristallini.Paolo Martore (1974), dottore di ricerca, è interessato alle questioni teoriche della conservazione nell’ambito d’arte contemporanea. Ha collaborato con la Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma e svolge attività didattica e di ricerca per la cattedra di Storia dell’arte contemporanea dell’Università della Tuscia a Viterbo.
pagine: 132
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-3230-5
data pubblicazione: Maggio 2010
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto