Corporate Premium
6,00 €
3,6 €
     
SINTESI
In tema di apprezzamento (premium) o deprezzamento (discount) del valore di mercato dei titoli azionari delle holding, rispetto a quello delle quote di partecipazione nelle controllate, si trascura talvolta che il fenomeno sia riconducibile alla maggiore o minore efficienza della capogruppo rispetto alle società operative. Il lavoro muove dal convincimento che la struttura finanziaria delle aziende risulti dai meccanismi di aggiustamento del mercato nella ricerca dell’equilibrio tra domanda e offerta di capitale di credito e di rischio. Approfondisce, quindi, l’analisi delle differenze di valore, tra holding e controllate, in base ai concetti di efficienza operativa, finanziaria e di struttura del rischio. La formulazione generale del corporate premium (discount) alla quale si perviene costituisce un potenziale modello per la pianificazione finanziaria dei gruppi.
pagine: 52
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-3207-7
data pubblicazione: Maggio 2010
editore: Aracne
collana: Collana di Finanza aziendale dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” | 15
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto