Dieci anni al capezzale dell’Università
18,00 €
10,8 €
D – Saggistica varia
     
SINTESI
Da circa mezzo secolo l’università è una sorta di cantiere aperto: leggi, disposizioni, circolari ministeriali si susseguono nell’intento di migliorare un’istituzione che appare condannata al declino. Negli articoli riportati in questo libro, che prendono sovente spunto dalle vicende legislative, si fa una disamina critica delle disposizioni, molte delle quali rivelatesi fallimentari, dirette a trasformare un’università di élites nell’“università per tutti”. Le proposte che conseguono alle critiche delineano un’istituzione, a giudizio dell’autore, migliore dell’attuale.
pagine: 284
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-3185-8
data pubblicazione: Maggio 2010
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto