Ancora un giorno
15,00 €
9,00 €
     
SINTESI
Dopo un terribile incidente, Alessandro giace in coma su un letto solitario d’ospedale. Nel suo corpo sopravvive il barlume di una vita incompiuta negli affetti come nelle aspirazioni. La sua mente invece si ritrova proiettata in una sorta di paesaggio ideale. In questo mondo onirico, dove incanto e paura coesistono, Alessandro scoprirà quanto può essere toccante l’umanità interiore di coloro che incontra, accomunati dalla sua stessa sorte. Figure che si stagliano nitide contro un cielo senza sole oppure visioni istantanee di volti, tracce nell’aria di sentimenti sopravvissuti a chi non c’è più. Sospeso tra la vita e la morte, Alessandro riceverà dai meandri sconosciuti del suo animo la più grande rivelazione. Così, nel lungo cammino alla ricerca del varco verso la vita, egli, con la piena maturità d’uomo, acquisirà la consapevolezza di essere l’unico artefice del proprio destino. Consapevolezza destinata a infrangersi quando anche i mali del cosiddetto mondo dei vivi sembreranno tracimare in quella dimensione, sbarrando il percorso a lui e a cento altre anime protese verso la salvezza.Biagio Nicoletti è nato e vive a Genova. Sposato e padre di due bambine, coltiva la passione per la poesia e la narrativa. Nel 1997 pubblica il primo romanzo, Il sole negli occhi. Ha partecipato a vari concorsi letterari ottenendo spesso premi e riconoscimenti.
pagine: 224
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-3150-6
data pubblicazione: Marzo 2010
editore: Aracne
collana: Fuoricollana
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto