Sovversione e surrealismo al cinema
10,00 €
6,00 €
     
SINTESI
In Sovversione e surrealismo al cinema si ripercorre la storia cinematografica di Buñuel, il regista che più di altri è identificabile con il cinema surrealista. Cinque film del noto cineasta verranno esaminati per stabilire i punti di contatto con il movimento d’avanguardia che ha sconvolto il modo di pensare e di vedere la realtà agli inizi del XX secolo.Ivan Arlotta, docente di Lingua francese all’Università degli Studi di Palermo, dove si è laureato nel 2002, ha conseguito il titolo di dottore di ricerca presso l’Università degli Studi di Messina. Ha pubblicato presso questa casa editrice L’esotismo nella poesia di André Breton, Cinema surrealista, tra poesia e immagine e Le lingue in movimento.Nadia Parisi ha conseguito la laurea in Discipline della comunicazione presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Palermo. Attualmente studia per conseguire la laurea magistrale in Scienze della comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità, presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Palermo.
pagine: 136
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-3149-0
data pubblicazione: Maggio 2010
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto