Il piano a cilindro
Alla scoperta di un’eredità musicale dimenticata
80,00 €
     
SINTESI
Per quanto il piano a cilindro abbia attraversato nel corso della sua esistenza quasi due secoli di storia, conoscendo ampia diffusione presso tutti i ceti, e per quanto abbia avuto in Italia i suoi principali sviluppi e le sue più rilevanti innovazioni, proprio nel nostro Paese mancava un testo dedicato allo strumento musicale che ha accompagnato sino agli anni Cinquanta del secolo scorso tanti momenti della vita degli italiani. Questo libro vuole supplire a questa carenza: nell’affiancarsi ad altre pubblicazioni estere sul tema, compie però un salto di qualità, indagando non solo la genesi tecnica e strumentale del piano a cilindro, ma anche le sue implicazioni sociologiche, il suo impatto sulla società, la sua influenza sui costumi. I due CD allegati, contenenti numerosi brani musicali accuratamente commentati nel testo, fanno rivivere sonoramente questa ormai dimenticata forma di musica meccanica integrandone efficacemente la lettura.Antonio Latanza è, dal 1984, direttore del Museo Nazionale degli Strumenti Musicali di Roma. Ha compiuto studi pianistici sotto la guida dei maestri Mario Ceccarelli e Carlo Zecchi. Nel corso della sua attività professionale ha collaborato con la RAI, tanto in sede televisiva quanto radiofonica, e ha organizzato concerti presso la sede del Museo Nazionale da lui diretto, spesso con strumenti d'epoca. Ha inoltre collaborato al ripristino dell'organo idraulico del Quirinale. È autore di diverse pubblicazioni, fra cui: Il ripristino dell'organo idraulico del Quirinale (Istituto Poligrafico dello Stato, 1995); Ferruccio Busoni e il pianoforte meccanico (Istituto Musicale di Bolzano, 1994); Il “player piano” fra avanguardia e salotto (Istituto Musicale di Bolzano, 1995); Saggio sull'esoterismo della musica (Bastogi, 1992); I documenti lasciati da Scriabin su carta perforata (edizione in lingua russa pubblicata dal Comitato di Mosca per la Cultura, 1998); Fra musica meccanica e archeologia industriale. Storia della Fabbrica Italiana Rulli Sonori Traforati (FIRST) (Cremona 1904-1930) (AMMI, dicembre 2008). Ha infine promosso la pubblicazione dell'opera integrale di Giovanni Sgambati in sette CD, effettuato ricerche sul futurismo nella musica e pubblicato diversi saggi su tematiche musicali.
pagine: 412
formato: 21 x 29,7
ISBN: 978-88-548-3129-2
data pubblicazione: Marzo 2010
editore: Aracne
SINTESI
RECENSIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto