Ragione e verità
43,00 €
25,8 €
     
SINTESI
Ragione e Verità. Filosofia della religione e metafisica dell’essere è un saggio filosofico di carattere sistematico. La Parte I, “Filosofia della religione”, analizza le strutture e gli stadi evolutivi essenziali dello spirito religioso a partire da una determinazione del suo concetto — quella per cui esso è la manifestazione inadeguata dell’Assoluto nella forma della rappresentazione — che viene giustificata nell’ambito di un’elaborata teoria idealistico–speculativa della natura del sapere filosofico. Particolare rilevanza acquista, in tale prospettiva, la discussione della concezione hegeliana, neohegeliana e attualistica della genesi, dello sviluppo e dell’immanente tendenza dissolutiva del cristianesimo in quanto “religione compiuta”. Nella Parte II, “Lo sviluppo storico della Filosofia della religione”, vengono delineate e valutate criticamente le concezioni fondamentali in cui la sua genesi reale, concepita come un unitario processo organico, si è venuta articolando. Nella Parte III, “Critica della metafisica dell’essere”, viene sottoposta a serrata analisi e critica l’opposta, e ancor oggi dominante, formulazione della relazione tra religione e filosofia sostenuta dall’odierna “metafisica dell’essere” (spiritualismo e neoscolastica). Giacomo Rinaldi (1954) è professore di Filosofia morale e di Filosofia teoretica nell’Università di Urbino. Nei suoi numerosi scritti ha articolato una consistente concezione idealistica e sistematica della filosofia, dedicando speciale attenzione al problema gnoseologico, alla logica, alle tematiche del linguaggio, dell’etica e della religione e alla storia critica della filosofia.
pagine: 760
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-3093-6
data pubblicazione: Marzo 2010
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto