Il senso del tragico e la tragedia
10,00 €
6,00 €
     
SINTESI
Non è affatto scontato che scuola e università collaborino e si confrontino su precisi argomenti, cercando di rivolgersi non a un pubblico vago e indifferenziato, bensì agli studenti e ai docenti dei due ambiti. Il convegno monregalese su “Il senso del tragico e la tragedia” nasce da una fitta rete di rapporti tra chi lavora con diversi ruoli nel mondo della cultura e della formazione. Gli atti non presentano un mosaico policromo ma sconnesso di approfondimenti tematici, bensì il coerente profilarsi di riflessioni su un argomento centrale nel modo in cui ogni civiltà si pone nei confronti dei nodi cruciali della propria definizione.Stefano Casarino insegna Latino e greco nel Liceo Classico «G.B. Beccaria» di Mondovì (CN) ed è professore a contratto dell'Università degli Studi di Genova. Pubblica i suoi lavori su alcune riviste didattiche e fa parte del comitato di redazione di «Magnin Littéraire».Amedeo Alessandro Raschieri, dottore di ricerca in Filologia e letteratura greca, latina e bizantina, è docente di materie letterarie nei licei classici. Autore di pubblicazioni scientifiche e scolastiche, partecipa ad attività di ricerca e convegni sia in Italia che all'estero.
pagine: 136
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-3066-0
data pubblicazione: Febbraio 2010
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto