L’Italia in commedia
16,00 €
9,6 €
     
SINTESI
Un viaggio intorno alla nascita e allo sviluppo della commedia in Italia a partire dal Cinquecento, è quanto si propone questo volume, dove, tuttavia, l’indispensabile leggerezza legata all’argomento, non può essere separata da un rigore tematico che guardi, in modo particolare, sia ai luoghi geografici nei quali più forte è stata l’incidenza dei dialetti, sia al riconoscimento di alcuni principi primi, che hanno costituito, nel tempo, le più salde fondamenta del teatro di prosa leggero, quali il sesso, il cibo, l’amore. L’itinerario prescelto privilegia le opere di: Ruzante, Goldoni, Bersezio, Giacosa, Pirandello, Troisi.
pagine: 244
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-3013-4
data pubblicazione: Gennaio 2010
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto