Storie di Castel Paradiso
17,00 €
     
SINTESI
Mio cugino Federico giunse a Castel Paradiso sull'imbrunire di un pomeriggio di settembre, giorno di plenilunio, e subito salì fino al parcheggio del piccolo, antico Hotel du Paradis. Percorrendo la strada che non aveva dimenticato, si era compiaciuto — mi disse — di aver ritrovato l'atmosfera e anche tutti gli edifici di quella che da ragazzi ci divertiva chiamare l'Acropoli di Castel Paradiso, proprio giusto come l'aveva lasciata. In cima al colle, sulla sinistra, le quattro torri dell'antico castello appena un poco più consunte e solitarie di quanto ricordasse. Sulla destra del piazzale la facciata duecentesca del romitorio di San Francesco, con il piccolo campanile che gli si stringeva al fianco e la massiccia, larga facciata del convento dei Francescani. Gli era venuta voglia di rivedere la casa dei nonni e l'antico, indimenticato panorama quando, spalancata la finestra, si era trovato quasi a galleggiare su un morbido e denso letto di candida nebbia che tutto avvolgeva e nascondeva lontano, all'orizzonte, lo skyline della catena dei Monti Sanniti…
pagine: 288
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-3008-0
data pubblicazione: Gennaio 2010
editore: Aracne
collana: Fuoricollana
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto