Annibale Mariotti drammaturgo
17,00 €
10,2 €
     
SINTESI
Nel Settecento la diffusione del teatro pubblico in Italia è una realtà che trova una sua stabilità in edifici, norme e modelli condivisi. Il presente volume propone cinque atti unici di Annibale Mariotti, intellettuale di spicco della cultura perugina, ma ignorato come drammaturgo. Di valore artistico mediocre, i testi riservano non poche sorprese per l’originalità della forma e per la novità dei contenuti rispetto alla coeva cultura dello Stato Pontificio.
pagine: 240
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-3004-2
data pubblicazione: Maggio 2009
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto