L’analisi qualitativa dell’esperienza diretta
Festschrift in onore di Giuseppe Galli
27,00 €
16,2 €
A cura di Ivana Bianchi, Andrzej Zuczkowski
Tiziano Agostini, Luigi Alici, Fabio Alivernini, Gabriella Almanza Ciotti, Anna Arfelli Galli, Maria Armezzani, Anna Ascenzi, Augusto Balloni, Gabriella Bartoli, Piergiorgio Battistelli, Valeria Biasi, Paolo Bonaiuto, Luisa Bonfiglioli, Ramona Bongelli, Marco Buzzoni, Livia Cadei, Renzo Canestrari, Carla Canestrari, Grazia Caporusso, Michele Corsi, Carla Danani, Paolo Umberto Maria Di Lucia, Alessandra Fermani, Giovanni Ferretti, Giuseppe Galli, Alessandra Galmonte, Sergio Pasquale Labate, Giampaolo Lai, Pierrette Lavanchy, Sara Longo, Riccardo Luccio, Fabio Lucidi, Roberto Mancini, Luciano Mecacci, Maurizio Migliori, Giuseppe Mininni, Morena Muzi, Paola Nicolini, Francesco Orilia, Laura Palareti, Augusto Palmonari, Stefano Passini, János Sandor Petöfi, Walter Pieringer, Barbara Pojaghi, Stefano Polenta, Pio Enrico Ricci Bitti, Ilaria Riccioni, Giovanni Righi, Roberto Sani, Domenico Simeone, Gerhard Stemberger, Fiorenza Toccafondi, Elena Trombini, Giancarlo Trombini, Raffaele Tumino, Giovanni Bruno Vicario, Mario Zanforlin
     
SINTESI
Il volume contiene una serie di contributi che riflettono l’apertura a vari ambiti disciplinari che ha caratterizzato i percorsi di ricerca di Giuseppe Galli centrati sullo studio della soggettività fenomenica e dell’analisi qualitativa del vissuto. Nella parte iniziale del volume, quattro scritti (di M. Armezzani, L. Mecacci, G. Mininni, F. Lucidi e F. Alivernini) affrontano direttamente il tema dell’analisi qualitativa nello studio dell’esperienza diretta, offrendo una serie di provocanti riflessioni su come questa tematica possa essere interpretata nel quadro della psicologia generale. I contributi che seguono spaziano dalla psicologia della percezione alla psicologia della comunicazione, dell’età evolutiva, sociale, clinica; dalla storia della filosofia alla filosofia teoretica, morale, del linguaggio, della scienza; dalla pedagogia generale alla storia della pedagogia. Nella loro diversità di approcci, suggeriscono vari modi in cui, nel pensiero e nella ricerca sull’uomo, può essere declinata l’attenzione agli aspetti qualitativi dell’esperienza.
pagine: 512
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-2916-9
data pubblicazione: Dicembre 2009
editore: Aracne
SINTESI
INDICE
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto