Teoria pluriversalista del diritto internazionale
19,00 €
     
SINTESI
«Questo libro di Anderson Teixeira merita di essere letto e discusso sia per l’indiscutibile attualità dei problemi che affronta, sia per le interessanti proposte che avanza, sia infine per le questioni che solleva e che, inevitabilmente, restano aperte. I problemi che affronta riguardano le relazioni politiche internazionali, la funzione del diritto e delle istituzioni internazionali e sovranazionali, in particolare, il tema delle condizioni politico–giuridiche per la realizzazione di un ordine mondiale che superi l’attuale disordine globale». (Danilo Zolo) Anderson Vichinkeski Teixeira è dottore di ricerca in Teoria e Storia del Diritto presso l’Università degli Studi di Firenze e professore associato di Teoria del Diritto e Filosofia del Diritto all’Università Luterana del Brasile. Ha svolto ricerche dottorali presso la Facoltà di Filosofia dell’Università di Parigi (Panthéon–Sorbonne). Si occupa di filosofia del diritto internazionale e di giustizia costituzionale. Ha pubblicato numerosi libri, articoli e saggi in Brasile, Messico e Italia (e–mail: andersonvteixeira@hotmail.com).
pagine: 300
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-2913-8
data pubblicazione: Novembre 2009
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto