Angelo Narducci e “Avvenire”
Storia di un giornalista, poeta, politico con l’ansia di essere cristiano
16,00 €
9,6 €
     
SINTESI
Il 10 maggio 2009 si sono compiuti venticinque anni dalla scomparsa dell’aquilano Angelo Narducci, giornalista (è stato direttore di “Avvenire” dal 1969 al 1980), deputato al Parlamento europeo, intellettuale cristianamente impegnato, uomo di cultura e poeta di un certo rilievo. Questo libro parte da una composizione di tempo e di luogo che riguarda la situazione della stampa cattolica in Italia e, al suo interno, i precedenti e la storia del quotidiano “Avvenire”, collocandovi il ruolo che Narducci ha svolto negli anni cruciali dell’avvio del giornale. Un ritratto che viene completato da tutta una serie di notazioni su una personalità che non si è limitata a svolgere una funzione di natura meramente professionale ma che, in essa, ha investito le qualità migliori dello spirito. Il giornalista, quindi, e insieme l’uomo, il cristiano, legato al rispetto della verità, ai valori della famiglia, degli affetti, dell’amicizia nonché alla presenza nel contesto della vita civile. Ai due capitoli storico–biografici segue un terzo di natura più strettamente critica: la valutazione del linguaggio utilizzato da Narducci nella redazione degli articoli di fondo, che per oltre dieci anni hanno costituito, come punto di forza, la linea politica del giornale. Giuseppe Merola, laureato in Giornalismo ed Editoria, è dottore di ricerca in Storia del Giornalismo presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione Sociale della Università Pontificia Salesiana di Roma dove svolge anche attività didattica. Insegna Dinamica della comunicazione presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Capua (CE). Ha condotto indagini, e scritto saggi e articoli, sulla stampa cattolica italiana, francese e statunitense.
pagine: 248
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-2828-5
data pubblicazione: Novembre 2009
editore: Aracne
SINTESI
RECENSIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto