Cristina di Belgiojoso
19,00 €
     
SINTESI
La storia del Risorgimento italiano è da sempre legata, nella memoria collettiva, a figure di uomini e recentemente, anche se più nascoste, di donne, che con le loro azioni hanno contribuito alla creazione di uno Stato nazionale. Alle soglie di una ricorrenza significativa come i 150 anni dall’unificazione italiana questo libro intende ripercorrere la vita di Cristina Trivulzio di Belgiojoso (1808-1871), una donna che si occupò di “cose da uomini”. Nata in una delle più nobili famiglie milanesi, i Trivulzio, si separò dal marito Emilio di Belgiojoso per la scarsa serietà dei suoi comportamenti. Amica di Giuseppe Mazzini, di Augustin Thierry, collaboratore di Saint-Simon, e di Victor Considerant, seguace di Fourier, nel 1842 diede inizio alla sua produzione letteraria con l’opera Essai sur la formation du dogme catholique, alla quale affiancò un’intensa attività pubblicistica e un impegno filantropico a Locate. In poco tempo la sua opera e i suoi scritti furono dimenticati. Nel tentare di recuperare ed esaminare il suo pensiero politico, evidenziando il ruolo che ricoprì nell’ambito del Risorgimento italiano, questo libro vuole essere un riconoscimento dovuto alle “madri” del nostro Paese.Introduzione di Ginevra Conti Odorisio e Fiorenza Taricone.Gianna Proia ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in Dottrine politiche e questione femminile presso l’Università degli Studi Roma Tre nel 2006, con una tesi sul pensiero politico di Cristina di Belgiojoso, da cui è tratto il presente lavoro. Per la tesi di dottorato ha ricevuto il premio Soroptimist International 2006. Ha pubblicato: Cristina di Belgiojoso ed Augustin Thierry. Amicizia intellettuale e impegno politico; Cristina di Belgiojoso a Napoli nel 1848 e Cristina di Belgiojoso e Victor Considerant. Ha partecipato alla giornata di studio “La prima donna d’Italia: Cristina di Belgiojoso” e al convegno internazionale “Cristina di Belgiojoso: tra cultura e politica nell’Europa dell’Ottocento”.
pagine: 296
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-2824-7
data pubblicazione: Febbraio 2010
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto